dom 12 dic | Rosà

Intrecciare Salici: Incontri di Mani e Natura

Iscrizione obbligatoria
Intrecciare Salici: Incontri di Mani e Natura

Orario & Sede

12 dic 2021, 08:30 – 13 feb 2022, 18:00
Rosà, Via Verdi G., 14/a, 36027, 36027 Rosà VI, Italia

Programma

Tre incontri, pensati come un percorso per approfondire l'antica conoscenza dell'intreccio dei salici.

12 dicembre 2021: UN PO' DI STORIA DEL SALICE E INTRECCIO DI OGGETTISTICA NATALIZIA

Giornata dedicata nella prima parte alla scoperta di una pianta - il salice - da sempre legato alla storia dell'umanità, ricchissimo di applicazioni tradizionali tutte da scoprire, ma anche innovative. 

Giustamente è definito la plastica del passato! 

La seconda parte è dedicata all'intreccio di oggettistica destinata agli addobbi per il periodo natalizio.

9 gennaio 2022: CESTO NORDICO A ZIG-ZAG

In nord Europa si sa, gli inverni sono lunghi; è diffusa la passione per la cesteria come modo di ritrovarsi e passare delle belle ore insieme. 

La tecnica di intreccio a zig-zag, piuttosto semplice, permette di assaporare al meglio il relax che induce l'intreccio dei salici, e al contempo portarsi a casa un cesto originale intrecciato da noi.

13 febbraio 2022: STRUTTURE VIVENTI

Con i rami di salice potati e subito piantati ed intrecciati possiamo  realizzare strutture viventi vegetali e permanenti dallo straordinario fascino, per il nostro orto e giardino. 

In questa giornata impareremo insieme a progettare ma anche piantare e intrecciare una bella struttura, e ogni  curiosità o quesito troverà risposta. Per chi volesse, alla fine saranno disponibili kit per i corsisti che vorranno replicare l'esperienza nel proprio spazio verde.

RICHIESTI: guanti da lavoro, forbici da potatura.

SVOLGIMENTO: il corso si svolgerà nelle giornate di domenica 12 dicembre, 9 gennaio e 13 febbraio, dalle 8:30 alle 17:30/18:00.

L’intervallo per il pranzo sarà dalle 13:00 alle 14:30; ognuno è libero di portare qualcosa da mangiare da condividere.

RELATORE: Mario Brocchi Colonna, vive a Bassano del Grappa dove conduce l’Azienda Agricola San Giorgio, situata ai piedi delle colline di Angarano. Una grande passione per la Natura – caratteristica di famiglia, una laurea magistrale in Scienze Forestali, molti anni dedicati alla didattica e alla sperimentazione agricola. Da una quindicina d’anni coltiva in azienda – con tecniche naturali – alcuni ettari di vincheto, cioè di salici, in decine di varietà, destinate alla produzione di vimini per cesteria e per l’intreccio di strutture destinate all’orto,  al giardino e per interni. Da alcuni anni si occupa del recupero di tecniche artigianali proprie della cesteria, sia tradizionale che innovativa: un settore  creativo che combina manualità,  progettualità e qualità antiche del sapere e del fare, con una materia prima totalmente naturale.

PRENOTAZIONE (obbligatoria): necessaria per la preparazione dei materiali.

CHIUSURA PRENOTAZIONI: Venerdì 21 novembre.

Iscrizioni: Federico, tel. 349.4991328, Valentina 340.9236189

email: circoloalchemilla@gmail.com